Liberalizziamo il trasporto pubblico!


Aumentera’ da 1.30 a 1.50 euro la tariffa del biglietto ordinario del trasporto pubblico genovese (AMT), il rincaro dovrebbe partire da febbraio e rappresenta il prezzo piu’ alto d’Italia del settore. Ma non è l’unico aumento previsto nelle città italiane.
I contribuenti non possono di certo sentirsi felici. La partecipata AMT, nonostante la pioggia costante di finanziamenti pubblici e i continui esuberi di personale, ha realizzato negli ultimi anni buchi di milioni di euro nei bilanci, servizi inefficienti e rincari ingiustificati. Il piano industriale per il 2011 prevede in particolare, oltre 500 esuberi di personale, una riduzione del servizio che tocchera’ certe zone anche del 30% delle corse. Il buco di 24 milioni di Euro e’ soltanto in piccolissima parte attribuibile alla riduzione di fondi pubblici messa in atto dal governo. Numerose associazioni tra cui l’Istituto Bruno Leoni e ConfContribuenti, da tempo invitano alla riflessione per promuovere un nuovo approccio per l’erogazione dei servizi di trasporto pubblico. E’ innegabile che l’attuale sistema di finanziamenti a pioggia, ha danneggiato il settore e soprattutto il consumatore, causando inefficienze e servizi di scarsa qualita’ in (quasi?) tutta Italia. Alla luce di questi problemi sarebbe opportuno valutare la possibilita’ di una liberalizzazione dei trasporti pubblici, ed eventualmente limitarsi a destinare fondi a sostegno esclusivamente della domanda. Senza riforme rischiamo di vedere approvati ogni anno bilanci con buchi di milioni di Euro, con il conseguente rischio di aumento delle tasse o dei costi dei servizi locali. Ma questo gli amministatori della sinistra, sembra non lo vogliano capire.
ELISA SERAFINI
Link articolo: http://www.ilculturista.it/cultura/?p=6389

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...