Elisa e Giovanardi: Announo su La7


Elisa: “Giovanardi, suo figlio si farà un sacco di canne”

Il mio intervento ad announo: serve un approccio pragmatico e non ideologico al fenomeno della droga come succede con alcool, tabacco e gioco. 
Immagine

Ad AnnoUno abbiamo parlato di droghe leggere.  Non ho ma fatto neanche un tiro di sigaretta, e ritengo che i vizi del fumo e della droga siano sintomo di debolezza… Tuttavia,nell’impossibilità REALE di arginare questo fenomeno, ritengo che regolamentando consumo e commercio di droghe leggere toglieremmo una fetta di business alla mafia e potremmo creare un po’ di introiti nelle casse dello Stato. Però attenzione: se fai uso di droghe dovrai stare lontano dall’automobile, dalla mia vita e della mia libertà.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...